Decisamente lontano dai suoi primi progetti in stile “First Lady”.

Molto vicino alle dive di Hollywood dalle quali sta ricevendo sempre più consensi.

Di chi sto parlando?

Di Jason Wu e della sua pre-collezione per l’autunno inverno 2013/2014.

Bordi di pelle e ombelico nudo gli elementi che hanno avuto molto spazio nella sua Primavera 2012 e che lo stilista riporta anche in questa collezione.

Motivo? Voler continuare sulla scia dello stato d’animo “più sexy”.

Una vera e propria seduttrice, quindi, la donna Jason Wu.

Un inno ad Antonio Lopez e alle sue muse ispiratrici, Jerry Hall e Grace Jones.

La collezione è piena di avvolgenti sagome, abiti da cocktail e tanta, tantissima pelle.

Abbastanza per arrivare fino alla primavera successiva.

Pannelli multicolori di pelle di anguilla cuciti accuratamente su abiti sinuosi che esaltano le curve.

Dalle paillettes bordeaux ricamate sul tulle elasticizzato nero di un abito impermeabile al visone tinto di bianco e nero e gallonato su un cappotto di pelle.

Dall’abito a pieghe ai pantaloni skinny, il tutto abbinato a sandali altissimi con strap metallici alla caviglia.

Wu è sicuro di essere nella nostra wish list per la prossima stagione.

E, in effetti, è così: commercialmente, questa Pre-Fall sta andando a ruba.

Seppur mancante di originalità, è da apprezzare il lavoro dello stilista che si spinge oltre la sua zona di “comfort”.

Cosa ne pensate?