Lo scorso anno era diventata una vera e propria star del web, dopo che la polizia californiana aveva diffuso su Facebook la sua foto segnaletica.

Jeremy Meeks, che molti ricorderanno come il “detenuto più sexy del mondo”, era stato arrestato per possesso di un’arma da fuoco e il suo volto in poche ore era diventato virale. Il fascino del “bello e dannato” aveva catalizzato l’attenzione di molte donne che con diversi fotomontaggi sul web lo immaginavano con una carriera da modello per le più note marche di abbigliamento.

E così è stato. Lo scorso 9 marzo Jeremy è uscito dal carcere e in men che non si dica ha subito trovato lavoro presso un’agenzia di moda che lo ha ingaggiato come modello e pare che per lui ci sia una vera e propria fila delle case di moda che vorrebbero fargli firmare un contratto.

Il ragazzo, ha ringraziato tutti attraverso il suo profilo Instagram: “Voglio ringraziare la mia famiglia e tutti quanti per il vostro amore, il sostegno e le preghiere. Sono grato per quello che mi aspetta. Sono pronto. Non avrei mai pensato che tutto il mondo mi avrebbe riconosciuto per il mio aspetto: mi sento estremamente fortunato”.