Arriva in Italia il chitarrista e compositore statunitense Joe Bonamassa.

Due saranno le date che lo vedranno impegnato nel nostro paese. I

Dovremo però aspettare il 2013, di preciso il 28 febbraio, quando si esibirà all’Alcatraz di Milano e il 2 marzo, quando invece sarà la volta del Gran Teatro Geox di Padova.

Per chi non lo conoscesse, Joe Bonamassa è un grande chitarrista cui doti sono state apprezzate da molti artisti internazionali, con i quali si è esibito, tra questi Eric Claplton e Sir John Paul Jones degli storici Led Zeppelin proprio alla Royal Albert Hall di Londra, il cosiddetto tempio del rock’n’roll mondiale.

Proprio di questo concert, nel 2009, è stato pubblicato un DVD.

Ciò che stupisce di Bonamassa è la sua giovane, per il curriculum età.

Classe 1977, Joe ha infatti 35 anni e in soli dodici anni, da quando cioè la sua carriera è stata lanciata, non si è mai fermato.

Già all’età di dodici anni però Joe dimostra il suo grande talento affiancando in tour B.B. King.

Quanto ai suoi lavori, è uscito un disco suo questo maggio 2012.

Joe fa parte anche di una band che vanta membri di tutto rispetto, stiamo parlando dei Black Country Communion, di cui fanno parte Jason Boha,, figlio del Bonham batterista dei Led Zeppelin, Derek Sherinia, dei Dream Theater, e Glenn Hughes, ex Deep Purplr e Black Sabbath.