La Juventus batte il Cagliari e si laurea Campione d’Italia

La Juvenetus ha conquistato il suo scudetto numero 28, anche se per i tifosi è il numero 30, grazie alla vittoria contro il cagliari e alla concomitate sconfitta del Milan nel derby i bianconeri conquistano il titolo con una giornata d’anticipo.
La Juventus parte subito bene e dopo soli sei minuti Vucinic scatta in sospetta posizione di fuorigioco lanciato da Bonucci e a tu per tu con Agazzi non sbaglia facendo passare il pallone tra le gambe dell’incolpevole portiere avversario.
la Juventus prende in mano il pallino del gioco e non rischia mai con un orecchio sempre puntato al risultato di San Siro, nel secondo tempo il raddoppio al 29esimo, su un cross canini con l’intento di anticipare Borriello colpisce male il pallone ed effettua un pallonetto al proprio portiere il quale rimane impiantato a terra, nei minuti finali Conte incita i suoi comunicando il vantaggio dell’Inter a San Siro e al fischio finale esplode la festa bianconera con maglie celebrative, i tifosi prendono d’assalto il campo e i giocatori ne escono letteralmente in mutande.
Di seguito troverete il video della partita: