L’Inter domina ed espugna lo Juventus Stadium

L’Inter di Andrea Stramaccioni domina in tutte le zone del campo la Juventus, gli uomini di Alessio sono sembrati senza idee e a corto di fiato non riuscendo a comprire tutte le zone del campo come ci hanno abituati.
La partita inizia subito in salita per l’Inter, dopo soli 18 secondi Asamoah scatta in fuorigioco di più di un metro e mezzo ma il guardalinee lascia correre, l’ex Udinese mette in mezzo per Vidal che liberissimo deposita la palla in rete.
I primi dieciminuti di gioco sono ad appannaggio dei bianconeri che creano alcune azioni da gol ma non riescono a concretizzare neanche quando Marchisio a tu per tu con Handanovic batte a colpo sicuro ma il portiere nerazzurro devia in calcio d’angolo, al 12esimo minuto Palacio va in gol con un preciso colpo di testa ma viene annullato per un fuorigioco millimetrico.
Nella prima frazione di gioco altra decisione arbitrale errara, alle mezz’ora Lichtsteiner viene ammonito per un netto fallo in ritardo su Cambiasso e quattro minuti dopo entra in civolata in netto ritardo su Palacio fallo da giallo ma il direttore di gare non ha preso provvedimenti.
Nel secondo tempo l’Inter dilaga, dopo 14 minuti Milito viene atterato in area di rigore per una tratenuta di Marchisio, il penalty viene realizzato dallo stesso giocatore argentino, al 30esimo minuti in neo entrato Guarin pressa alto e intercetta un passaggio per Pirlo e parte verso la porta avversaria e non appena arrivato al limite dell’area di rigore lascia partire un gran tiro deviato da Buffon ma sulla ribattuto si avventa Milito e porta in vantaggio i nerazzurri.
Il gol che chiude definitivamente la partita lo sigla allo scadere del tempo Palacio perfettamente servito a tu per tu con Buffn da Nagatomo e l’argentino non sbaglia.
Di seguito troverete il video della partita: