Dal Kenya arriva il primo caso di poliandria: due uomini sono venuti ad un compromesso e sposeranno entrambi la stessa donna che amano. Una notizia che lascia alquanto perplessi e che, di fatto, va contro tutti i principi religiosi del Cristianesimo, che prevede l’unione tra un uomo e una donna e basta. Ma tant’è: i due uomini in questione, all’anagrafe Sylvester Mwendwa ed Elijah Kimani, sposeranno la stessa donna che entrambi amano. Con tanto di contratto.

La città di Mombasa, teatro di questo particolare evento, aspetta di vedere come si svilupperanno i rapporti a tre: la donna, già vedova e madre di due figli, ha portato avanti due relazioni contemporaneamente per più di quattro anni e, stando alle sue parole, non sarebbe in grado di scegliere tra i due amanti.

“Concordiamo che da oggi in poi non comprometteremo mai più il nostro rapporto a causa della gelosia – si legge nell’accordo matrimoniale – ciascuno di noi rispetterà il giorno a lui dedicato. Ci ameremo e vivremo in pace. Nessuno è stato costretto a fare questo accordo”. Il legale della famiglia, Judy Thongori, ha spiegato che la legge keniota non proibisce esplicitamente la poliandria, che d’altronde già esiste in paesi come India, Sri Lanka e Tibet.