Da un mesetto circa, abbiamo conferma del fidanzamento ufficiale di Kim Kardashian con Kanye West. Evviva, evviva. Ora però quante volte ci capiterà di leggere “Grande attesa per il terzo matrimonio di Kim Kardashian“?

No, dai, siamo seri. La grande attesa riguarda tutt’altro, ovvero: ma questo nuovo matrimonio che sarà sicuramente super amazing, super pubblicizzato, super costoso, super tutto… quanto sarà super breve? L’ultimo è durato appena 72 giorni, i bookmakers si staranno già divertendo come pazzi con le scommesse, ma a me interessa solo vedere l’abito da sposa. Stilisti, fatevi avanti!

E infatti c’è chi non ha perso tempo: il sito Brides.com ha chiesto ai suoi stilisti di realizzare lo schizzo dell’abito da sposa che vorrebbero per Kim. Quasi tutti hanno optato per un taglio a sirena, con l’intento di “valorizzare” le sue curve e il suo generoso lato B. Altra opzione ricorrente, in aggiunta alla gonna dal taglio a sirena, riguarda la schiena: nuda o in trasparenza. Infine, a sorpresa, quasi tutti i designer la vorrebbero con l’abito bianco, in pochi hanno optato per il rosa cipria, mentre un solo designer ha osato con il nero.

Vedremo se Kim stupirà tutti con effetti speciali, lei intanto dichiara di volere un matrimonio diverso dai precedenti: su un’ isola deserta, con “soli” amici e parenti. Vista la credibilità dei suoi matrimoni, mi pare un’ottima scelta.

kim-kardashian-bride

Kim Kardashian Bride

Seguite Laura Manfredi anche sul suo blog Rock’n’Mode