In quest’estate 2012 abbiamo più volte sottolineato quanto i porti italiani stiano crescendo e come, di conseguenza, risultino sempre più importanti gli investimenti del nostro Paese in questo settore.

A questo proposito, va menzionata l’attività in crescita del Porto di Bari che è cresciuto esponenzialmente anche, e soprattutto, grazie alla forte presenza di importanti aziende crocieristiche come Costa Crociere, MSC e Royal Caribbean.

I primi sei mesi hanno visto un’affluenza maggiore di passeggeri che fa sperare ad una chiusura di stagione da record, con un totale di 630.000 passeggeri.

Il Porto di Bari viene scelto per diverse motivazioni, come home port, ma anche per gli imbarchi, nel 25% dei casi, e come transiti, per l’11%.

Le stesse compagnie di crociere hanno registrato un aumento del numero di passeggeri che sono stati 20.000 in più per Costa Crociere, che arriva a Bari con ben 5 navi da crociera, tra cui le ammiraglie Favolosa e Fascinosa.

MSC, solo nel primo semestre, ha portato nella città pugliese 148.436 passeggeri e la Royal Caribbean ne registra altri 31.533, 6 mila di questi, riporta la compagnia, ha scelto la città come home port.