La loro bambina di soli 5 anni, Naelle, è malata e deve affrontare un intervento chirurgico, così papà Jonathan e mamma Marine Duprè hanno deciso che staranno accanto alla figlioletta per tutto il periodo post-operatorio. Come faranno con il lavoro? Grazie ad una legge del 2014, in Francia, dove la famiglia vive, è possibile “regalare” o scambiare i giorni di ferie con i propri colleghi.

Come racconta il sito francese Le Réveil, i colleghi di papà Jonathan, saputo della malattia della piccola, hanno avuto una straordinaria idea: fare una colletta regalando all’uomo ben 350 giorni di ferie pagate. In questo modo Dupré potrà stare vicino alla figlia tutto il tempo necessario alla sua guarigione.

A causa dei vari esami medici e della chemioterapia (la piccola ha avuto un cancro al rene ndr) ho esaurito tutti i miei giorni di riposo -racconta Jonathan- Il mio caposquadra ha capito le difficoltà ed ha pensato di sfruttare la legge che consente il dono dei giorni di riposo o di vacanza quando si ha un figlio malato. Fortunatamente le risorse umane hanno accettato la nostra proposta”.

Un gesto di profonda solidarietà e generosità che ha commosso la Francia.

https://twitter.com/bray_info/status/651414888279969792