I finanzieri hanno acquisito documenti vari dagli uffici

La guardia di finanza su mandato della procura di Napoli si è recata negli uffici della società partenopea e ha prelevato vari documenti tra cui i contratti dei calciatori, rapporti con gli agenti e vari movimenti finanziari.
La società Napoli ha diramato un comunicato ufficiale per tranquillizzare tutti i tifosi: “In data odierna la Guardia di Finanza ha compiuto un accesso presso gli uffici della Società per acquisire informazioni nell’ambito di un procedimento radicato nel 2007 dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli e di cui non sono noti i contenuti. Al riguardo si sottolinea che la Società ed i suoi rappresentanti e dirigenti non risultano indagati”.
Il blitz della guardia di finanza ha interessato anche gli uffici della FIGC a Roma dalla quale sono stati prelevate tutte le garanzie, i pagamenti degli ingaggi dei calciatori del Napoli e tutte le copie dei contratti, gli agenti si sono presentati questa mattina intorno alle dieci e sono rimasti all’interno degli uffici della capitale circa trenta minuti, non sono noti quali contratti e di quale perdiodo siano stati prelevati.
Secondo alcune voci i finanzieri si sarebbero presentati anche nella sede di FilmAuro, colosso cinematografico gestito da De Laurentis attuale presidente del Napoli, per chiarire la posizione di tre calciatori non più nella rosa partenopea.