Ricordate la famiglia McGhee, che sei anni fa commossero il mondo con uno scatto divenuto virale in cui i sei gemelli nati da poco venivano immortalati mentre dormivano sul corpo del padre?

A distanza di sei anni Rozonno e Mia hanno deciso di richiamare lo stesso fotografo, Brian Killian, per ricreare quel momento speciale. L’occasione in qualche modo ha a che vedere anche con la notevole notorietà raggiunta dalla famiglia, che è ritornata in televisione grazie a un reality show del network UP.

Il titolo della serie è naturalmente “Growing Up McGhee”, e mostrerà come i due genitori cerchino e riescano a prendersi cura dei sei bambini mentre si occupano anche della loro attività di pulizia di tappeti.

Tuttavia non si tratta di un debutto televisivo assoluto per i McGhee, in quanto l’ottetto era già stato al centro di un altro show, “Six Little McGhees,” andato in onda fino al 2014 sull’Oprah Winfrey Network.

Elijah, Issac, Josiah, Madison, Olivia e Rozonno Jr. – questo il nome dei sei pargoli – si sono dunque messi in posa cercando di ripetere quel magico scatto: pur con le dovute differenze (i gemelli sono ormai molto grandi) l’incanto rimane intatto.

La coppia di genitori ha ricordato con affetto quel momento che ha determinato parte della loro vita, e con loro anche l’autore della fotografia, che ha dichiarato: “Il primo scatto è stato speciale, molti lo ricorderanno. Ora che i bambini sono cresciuti posso solo dire che sono unici. Vogliono solo abbracciarti, sono pieni di amore e di gioia”.