L’inoltro di una foto sexy al marito, per accenderne la malizia anche a distanza. Una situazione ormai comune per molte coppie, pronte a stuzzicarsi tra smartphone e immagini che lasciano poco spazio all’immaginazione, ma dagli esiti tutt’altro che scontati. Lo dimostra un caso balzato rapidamente agli onori dei social network: lei manda la sua foto in lingerie, lui chiede il divorzio. Quando basta uno scatto per svelare un tradimento.

Il tutto sarebbe accaduto su Snapchat, popolare app di messaggistica, caratterizzata dalla possibilità di inserire brevi messaggi in sovrimpressione sulle foto. Una donna, le cui generalità non sono state svelate, ha deciso di inoltrare una foto in lingerie al marito fuori casa per lavoro. Anziché ricevere in cambio maliziosi complimenti, tuttavia, la giovane si è vista recapitare la promessa di divorzio. Tutta colpa dell’inquadratura, che ha lasciato intravedere la possibile conferma dell’infedeltà: un paio di stivali da uomo ripresi nello scatto. Nella chat, l’amata ha cercato di negare la presenza di un terzo nella stanza in cui si trovava, ma il compagno non ha ceduto alle spiegazioni.

https://twitter.com/zoomnaija/status/656719190917713921

Fonte: TheChive