Essere sotto i riflettori del Nautico rappresenta non solo per le imprese espositrici, ma per tutto il tessuto dell’imprenditoria artigiana della regione un’occasione importante di promozione e di marketing territoriale per esportare oltre i confini regionali il made in Liguria”.

Parla così l’assessore regionale allo Sviluppo economico, Renzo Guccinelli, in relazione alla presenza di undici imprese liguri presenti nel Padiglione S per promuovere l’artigiano della regione.

Dalle ceramiche, all’ardesia, passato per l’immancabile pesto fino ad arrivare all’oreficieria, queste aziende voglio far sentire la loro voce in occasione della 52esima edizione del Salone Nautico che si è aperto lo scorso 6 ottobre e che terminerà il 14, domenica.

Cresce sempre di più il numero degli imprenditori che decidono di partecipare a questo evento così importante per l’economia genovese in generale.

Siete allora tutti invitati ad approfittare di questo stand per conoscere la Regione Liguria.

Vi ricordiamo che la Fiera è aperta tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:30 e che il prezzo del biglietto è di 15 euro.

Per tutti i nati dopo il primo gennaio 1998 invece l’ingresso è gratuito.