Le hanno chiesto di coprirsi mentre si trovava in diretta, a seguito delle proteste del pubblico a casa. È questa la vicenda che ha coinvolto una meteorologa statunitense, sorpresa durante un servizio dalle insolite richieste del suo staff. E la previsione del tempo si è conclusa con un lungo cardigan, pronto a coprirle le spalle nude.

Liberté Chan si trovava in diretta dagli studi di KTLA di Los Angeles: avvolta da un vestitino nero, peraltro poco rivelatore, è stata però interrotta da un membro dello staff, il quale le ha chiesto di indossare un cardigan. Dopo aver chiesto, naturalmente stupita, cosa stesse succedendo, una voce fuori campo l’ha informata della ricezione di diverse mail di telespettatori arrabbiati, per via delle sue spalle nude. «Troppo succinta per questo network», il commento degli utenti, tanto da costringere la rete all’insolito sipario live. «Sembra sia stata fuori fino a tardi dopo un party – pare abbia detto uno spettatore – tanto da arrivare al lavoro con lo stesso vestito. Non è appropriato per il meteo del mattino!». I social network, tuttavia, si sono schierati dalla parte della meteorologa: poco professionale, secondo gli utenti, interromperla in diretta, mettendola così in imbarazzo.

Fonte: Metro