La moglie lo ha lasciato e lui, per protesta, si è tagliato il pene. L’incredibile storia è avvenuta nell’Anatolia centrale, nella provincia di Sivas, ed è stata raccontata dall’agenzia turca Dogan.

L’uomo di 73 anni, turco, aveva implorato la moglie di tornare a casa dopo che questa l’aveva lasciato ma lei non ha voluto saperne e lui si è tagliato il pene e lo ha gettato in un torrente.

L’anziano sarebbe stato trovato in un lago di sangue e prontamente soccorso in ospedale è stato sottoposto ad un delicatissimo intervento chirurgico e secondo i medici non sarebbe in pericolo di vita.

Adesso, oltre alla depressione nella quale è caduto per via della separazione, dovrà anche curare il dolore fisico. Cosa non si fa per amore.