È stato consegnato il 52esimo esemplare a vela appartenente alla flotta della Perini Navi Group, l’azienda leader al mondo nella realizzazione di yacht a vela e a motore.

Si tratta della C.2173 ed è stata progettata dagli architetti dell’azienda in collaborazione con Ron Holland.

Linee aggressive e originali caratterizzano lo scafo che si differenzia per una più estesa superficie di galleggiamento che permette prestazioni migliori.

La superficie velica che si sviluppa dal piano velico a ketch è di 1400 metri quadrati organizzati in 11 reel captive winches.

Gli alberi di maestra sono alti 56,7 metri, mentre quelli di mezzana raggiungono il 43 metri e sono in alluminio, a differenza delle crocette e degli avvolgibili che sono in carbonio.

A livello di scafo, monta un portellone di poppa di può diventare una piattaforma ideale per il bagno, il tendere di 19 piedi è stato installato a prua, in coperta.

Inoltre la struttura può ospitare due sskylight ampi.

La C.2173 è anche il secondo esemplare per la nuova categoria della Perini di 50 metri in alluminio.