La Sampodia batte il Varese e sale nella massima serie

La Sampdoria dopo una lunga corsa riese a riconquistare la Serie A, dopo una stagione conclusa tra alti e bassi riesce ad aggiundicarsi i play-off battendo in finale il Varese.
La Sampdoria aveva a disposizione due risultati su tre, dopo il successo a Genova nell’andata per tre a due i blucerchiati ad inizio partita vengono aggrediti dal Varese in cerca del gol per ribaltare il risultato.
La prima frazione di gioco vede un paio di occasioni per la squadra di casa ma non concretizzate con il gol, la Sampdoria si aveglia e crea un paio di occasioni, una con Pozzi libero di colpire di testa e una conTerlizzi che salva sulla linea un gol praticamente fatto.
Nella ripresa la partita rimane in bilico e la gara sembra essere in un momento di studio, l’occasione più nitida per il Varese arriva al 42esimo con un colpo di testa di Plasmati da pochi passi, il gol che chiude difinitivamente il discorso promozione arriva nei minuti di recupero con Nicola Pozzi che concretizza uno splendido contropiede.
La Sampdoria torna nella masima serie dopo solo una stagione passata tra i cadetti, incontenibile la gioia di tutti i giocatori e di Mister Iachini.