È finita per il meglio la disavventura di una bambina che si è trovata casualmente ad essere abbandonata a scuola quando ormai l’istituto era già chiuso per le vacanze pasquali.

La piccola, che deve ancora compiere undici anni, nei giorni scorsi era stata ammalata quindi non aveva seguito le lezioni. Dopo essere guarita ieri i suoi genitori, di origine peruviana, l’hanno accompagnata regolarmente a scuola in via Quadronno, a Milano. La coppia, però, aveva dimenticato che proprio quel giorno cominciavano le vacanze scolastiche e che l’istituto sarebbe rimasto chiuso. La piccola, disperata e in lacrime, si è così ritrovata da sola mentre i genitori erano ormai andati via. Dopo aver provato invano a telefonare la mamma con il cellulare che aveva con sè, la bambina si è avviata verso la vicina stazione della metropolitana di Crocetta ed è in quel momento che ha avuto l’idea geniale di contattare il numero d’emergenza dei Carabinieri, il 112. Ricevuta la telefonata d’emergenza, la centrale ha inviato immediatamente una pattuglia di agenti che ha fatto compagnia alla piccola rassicurandola e aspettando il ritorno della mamma che, dopo poco, è corsa a recuperarla.