Marco Doria, nuovo sindaco di Genova, fa sapere che è intenzionato a seguire costantemente le attività del Porto di Genova così da assicurarsi che questo venga sfruttato adeguatamente, viste e considerate le sue potenzialità.

Il sindaco ha infatti deciso di partecipare al Comitato Portuale e ha specificato che “questo è solo il primo comitato di una lunga serie, perché intendo, salvo casi particolari, essere regolare nelle mie presenze in Comitato Portuale”.

Il Porto di Genova diventa dunque un elemento centrale dell’economia della città, proprio come Doria aveva annunciato in campagna elettorale.

“Con la presenza del sindaco è importante sottolineare che il porto è elemento fondamentale dell’economia di Genova – ha commentato Marco Doria – Avevo detto che, nel caso fossi diventato sindaco, mi sarei interessato direttamente delle questioni portuali, ovviamente con tutte le persone che in giunta hanno, a diverso titolo, competenze in merito, e questo è ciò che sto facendo”.

Hanno partecipato al Comitato Portuale anche il Commissario della Provincia, Piero Fossati, e il Presidente degli Agenti Marittimi, Gian Enzo Duci.

Speriamo che il neo sindaco mantenga le promesse e sappia dare la giusta importanza a un porto, come quello di Genova, che al momento sta sfruttato solo parte del suo grande potenziale.