Un quarantenne conserva il cadavere della madre all’interno della sua abitazione al solo scopo di mantenere la pensione. L’uomo, infatti, non ne avrebbe denunciato la morte e così avrebbe continuato a riscuotere dall’Inps la pensione spettante alla donna. Adesso è indagato per occultamento di cadavere, truffa ai danni dello Stato ed omicidio colposo.

Voleva mantenere la pensione della madre

Ad allertare i carabinieri de La Spezia sono stati i vicini di casa che non hanno più visto l’anziana donna la quale, da tempo, versava in precarie condizioni fisiche. Immediato l’intervento dei militari che hanno fatto irruzione nella casa trovando il cadavere della donna nella stanza da letto, in avanzato stato di decomposizione. Il figlio sapeva tutto ma, pur di riscuotere la pensione, non aveva comunicato il decesso della madre a nessuno. Né al Comune né al medico di famiglia né all’Inps.

Nessuna comunicazione all’Inps per lo stop della pensione

Sul corpo della donna, fortunatamente, in base alla relazione del medico legale giunto sul posto, non ci sarebbero segni che potrebbero far ipotizzare una morte violenta.

Adesso resta da capire come sia morta l’anziana donna e se il figlio possa avere qualche responsabilità in merito al suo decesso. Le indagini proseguono senza sosta.