La Stagione Sinfonica Estiva dell’Accademia Santa Cecilia di preannuncia davvero ricca.

Si partirà il prossimo 19 giugno e si andrà avanti fino all’8 ottobre con concerti, workshop e attività culturali presentati da Bruno Caglio, il Presidente della Fondazione Lirica Romana che definisce, quella in arrivo, una ‘stagione estiva abbastanza movimentata, nell’atto stesso in cui cerchiamo di economizzare. Una stagione realizzata in un periodo di crisi in cui però l’Accademia può far leva sul 50% di entrate proprie’.

La crisi stimola dunque la cultura a rendersi più alla portata di mano senza rinunciare a grandi eventi o artisti, come spiega Bruno Cagli: ‘Abbiamo lavorato in economia, ma non mancheranno le collaborazioni internazionali ed eventi molto importanti oltre che coinvolgimenti a tutti i livelli. A cominciare dal Lang Lang Fest’.

Il pianista Lang Lang, definito dal ‘Times’ come una delle persone più influenti al mondo, sarà a Roma dal 19 al 22 giugno nelle vesti sia di musicista che di docente.

100 fortunati studenti, giovani pianisti tra i 6 e i 18 anni, avranno infatti la possibilità di assistere alle sue lezioni.