Ha fatto irruzione in un’abitazione privata, per poi addormentarsi sul divano. È la singolare storia di un ladro di 29 anni in Florida, negli Stati Uniti, scovato e svegliato dalla proprietaria dell’appartamento. Per il giovane è scattato l’arresto.

Il tutto è successo lo scorso sabato mattina, quando Timothy Bontrager è stato rinvenuto, attorno alle 7, addormentato sul divano nell’appartamento in cui aveva fatto irruzione la notte precedente. Svegliato dalla proprietaria, la cui identità non è stata rivelata, l’uomo si sarebbe scusato, portando però con sé portafoglio, patente di guida e carte di credito della vittima. La polizia, sopraggiunta immediatamente, ha fermato il ladro a pochi metri di distanza dall’abitazione: arrestato, è stata fissata una cauzione di 25.000 dollari. Al momento, non è dato sapere perché il malintenzionato abbia ceduto a un lungo riposo sul divano, né le eventuali condizioni al momento dell’irruzione. Bisognerà attendere la fine delle indagini per ottenere informazioni più puntuali sul caso.

Fonte: UPI