L’amore ai tempi del colera è un celebre romanzo dello scrittore colombiano Gabriel García Márquez, insignito del Premio Nobel per la letteratura nel 1982 e tra i maggiori scrittori in lingua spagnola.

Pubblicato nel 1985, L’amore ai tempi del colera è un’indimenticabile storia d’amore, che parla di coraggio, attesa e speranza; un’affascinante epopea di passione e ottimismo, in cui Márquez abbandona l’abituale inquietudine e l’impegno di denuncia per abbandonarsi interamente a quelle che diverranno tra le più belle pagine della letteratura mondiale.

 “Per cinquantun anni, nove mesi e quattro giorni Fiorentino Ariza ha perseverato nel suo amore per Fermina Daza, la più bella ragazza dei Caraibi, senza mai vacillare davanti a nulla, resistendo alle minacce del padre di lei e senza perdere le speranze neppure di fronte al matrimonio di Fermina con il dottor Urbino. Un eterno incrollabile sentimento che Fiorentino continua a nutrire contro ogni possibilità fino all’inattesa, quasi incredibile, felice conclusione. Un romanzo atipico, da cui emergono il gusto per una narrazione corposa e fiabesca, le colorate descrizioni dell’assolato Caribe e della sua gente. Un affresco nel quale, non senza ironia, si dipana mezzo secolo di storia, di vita, di mode e abitudini”.

Un amore che, per stessa ammissione di Florentino “ha gli stessi sintomi del colera”, che porta chi ne è colpito a compiere azioni folli, che da sani non si farebbero mai; una amore che, come il colera, sconvolge la vita tanto da modificarne per sempre il corso. Un amore fisico, evidente, passionale che si concretizza in quella che molti ritengono la più bella storia d’amore mai raccontata.

Dal romanzo “L’amore ai tempi del colera”, nel 2007, è stato tratto l’omonimo film per la regia di Mike Newell (che ha firmato anche il quarto capitolo della saga di Harry Potter) e adattato dal Premio Oscar Ronald Harwood (il Pianista); con Giovanna Mezzogiorno e Javier Bardem nei ruoli di Fermina e Florentino. Per quanto riguarda la colonna sonora, sicuramente ben riuscita, è stata realizzata dalla cantautrice colombiana Shakira in collaborazione con il compositore brasiliano Antonio Pinto. Il film ha debuttato nelle sale statunitensi il 16 novembre 2007, mentre in Italia è uscito il 21 dicembre dello stesso anno, incassando tre milioni e mezzo di euro.