L’autore della strage di Las Vegas Stephen Paddock, durante un concerto di musica country al Route 91 Harvest Festival, avrebbe sparato sul pubblico per almeno 10 minuti prima che venisse contattato il 911. A riferirlo il vicesceriffo di Las Vegas, Kevin McMahill, in una conferenza stampa.

Le forze dell’ordine hanno pubblicato un video di una telecamera in dotazione ad un agente che mostra i terribili primi secondi della sparatoria, fra gente che fugge, urla disperate e spari in sottofondo. Sale ancora una volta il bilancio delle vittime: 59 confermate dall’Hospital and Medical Center, e ci sono ancora 31 feriti in condizioni critiche. Oltre 500 i feriti.

La compagna del killer, Marilou Danley, è rientrata negli Stati Uniti dalle Filippine, dove si trovava al momento dell’attacco. Attualmente gli agenti della FBI la stanno interrogando, e la lente d’ingrandimento sarebbe puntata soprattutto sui bonifici da migliaia di dollari che l’autore della sparatoria, Paddock, avrebbe inviato verso le Filippine. Proprio dove si trovava la compagna.