I fans si sa, farebbero di tutto pur di riuscire a incontrare i loro idoli, anche eludere la sicurezza.

Così è stato all’Arena di Verona.

Laura Pausini aveva finito di cantare “Non ho mai smesso”, canzone dedicata ai suoi fans, che Laura specifica di non aver mai smesso di ringraziare, stava ringraziando tutta la band e gli organizzatori quando, ad un certo punto, è spuntata una fan che è corsa incontro alla cantante per abbracciarla.

Le guardie del corpo intervengono, ma Laura capisce che la ragazza non è pericolosa e la lascia sul palco con lei, prima di congedarla.

Il 18 giugno intanto uscirà il video del singolo “Le cose che non mi aspetto”, il quinto singolo tratto dal disco ‘Inedito’ che ha segnato il ritorno della Pausini sulla scena musicale.

Il video è stato girato da Salvatore Billeci, regista di soli 21 anni iscritto all’Accademia di Belle Arti di Viterbo e che segue le riprese dell’Inedito World Tour.

Di lui la Pausini dice di essere “rimasta colpita dalla sua voglia di scoprire, capire, inventare. Da sempre mi piace collaborare con giovani artisti e Salvatore, che terminerà i suoi studi a breve, mi ha incuriosito molto. Ecco perché ci siamo trovati a girare insieme dopo così tanti mesi in tour”.