Francesco Guccini ha ricevuto ieri pomeriggio la Laurea di Doctor of Humane Letters Honoris Causa presso The America University of Rome.

L’Università in questione considera infatti le capacità poetiche e letterarie di Guccini espresse nelle sue canzone e ricorda il premio Librex-Guggenheim Eugenio Montale per la sezione ‘Versi in musica’ che Guccini ha ricevuto nel 1992.

‘Guccini’s beautiful songs have also contributed to bringing to Italy a piece of America, which he discovered first through the stories of his emigrant great uncle Amerigo, and later through the literature and music of the US beat generation’ ovvero ‘Le bellissime canzoni di Guccini hanno contibuito a portare  in Italia un pezzo di America che lui ha scoperto attraverso le storie del suo zio immigrato Americo e, più tardi, attraverso la letteratura e la musica della beat generation americana’.

Il riconoscimento arriva anche per la capacità di Guccini, attraverso le sue canzoni, di parlare e ispirare tutte le generazione degli anni ’60 ad oggi.

Dal canto suo, lo stesso Guccini dichiara ironicamente ‘Sono anni che sognavo di partecipare a una cerimonia simile, dopo tutte le volte che l’ho vista nei film americani.