Davvero tantissimi gli eventi organizzati dal Comune di Milano per vivere in allegria le festività natalizie; il tutto all’insegna della musica, dell’arte e dell’intrattenimento, anche per i più piccini. Duecento luoghi illuminati, quattro alberi di Natale, cinque piste di pattinaggio e concerti gratuiti, questo il Biancoinverno di Milano, inaugurato lo scorso 6 dicembre con l’accensione del grande albero di Natale in piazza del Duomo.

Tra le tante iniziative si segnala il Concerto della Veneranda Fabbrica del Duomo, sabato 13 dicembre; il “Calendario Musicale dell’Avvento” di Piazza Duomo; il mercatino di Natale che si snoda tra corso Vittorio Emanuele e via dell’Arcivescovado, sino a piazza Fontana: un percorso fiabesco ispirato al mondo magico di fate, gnomi e folletti; il concerto dell’Ensemble d’Archi dei Pomeriggi Musicali, mercoledì 10 dicembre, presso la splendida cornice della Basilica di Santa Maria delle Grazie; ma ad accompagnare la città durante le feste saranno soprattutto le grandi mostre. Tra le principali si ricordano:

Marc Chagall. 1908-1985” mostra ospitata a Palazzo Reale fino al 1 febbraio 2015. La più grande retrospettiva italiana mai dedicata grande pittore: con oltre 200 opere il percorso racconterà i primi anni in Russia, il primo soggiorno francese e il successivo rientro in patria, il suo esilio prima in Francia poi in America e infine il rientro in Costa Azzurra, dove l’artista ritroverà un linguaggio poetico più disteso, rasserenato dai colori e dall’atmosfera del Midi. Orario di apertura: lunedì, martedì, mercoledì e venerdì 9.30-19.30; giovedì e sabato 9.30-22.30; domenica 9.30-21. Aperture straordinarie: mercoledì 24 dicembre 09.30-14.30; giovedì 25 dicembre 14.30-18.30; venerdì 26 dicembre 9.30-19.30; mercoledì 31 dicembre 9.30-14.30; giovedì 1° gennaio 14.30-22.30; martedì 6 gennaio 9.30-19.30

Van Gogh – L’uomo e la terra” fino all’8 marzo 2015, in mostra a Palazzo Reale il legame tra Uomo e Natura secondo il grande pittore olandese. A 62 anni di distanza dall’ultima grande mostra, torna a Milano il genio di Vincent Van Gogh, con oltre 50 opere provenienti da tutto il mondo per raccontare la terra e i suoi frutti, l’uomo, gli umili, la vita rurale e agreste in un percorso inedito verso le tematiche di Expo 2015. Orario di apertura: lunedì: 14.30–19.30; martedì, mercoledì, venerdì e domenica: 9.30-19.30; giovedì e sabato: 9.30-22.30. Chiuso a Natale e il 1° gennaio. Aperture straordinarie: mercoledì 24 dicembre 10.00-15.00; venerdì 26 dicembre 10.00-18.00; mercoledì 31 dicembre 10.00-15.00; martedì 6 gennaio 10.00-18.00.

Segantini. Il ritorno a Milano” rassegna visitabile fino al 18 gennaio 2015, presso le sale di Palazzo Reale. Una grande mostra che, partendo dalla celebrazione della sua milanesità, presenta l’intero arco della produzione di Segantini, fino alla ribalta internazionale delle grandi mostre e al pellegrinaggio verso le montagne dell’Engadina, dove ha vissuto e lavorato fino alla morte. Orario di apertura: lunedì: 14.30-19.30; martedì, mercoledì, venerdì e domenica: 9.30-19.30; giovedì e sabato: 9.30-22.30. Aperture straordinarie: mercoledì 24 dicembre 9.30-14.30; giovedì 25 dicembre 14.30-18.30; venerdì 26 dicembre 9.30-19.30; mercoledì 31 dicembre 9.30-14.30; giovedì 1° gennaio 14.30-22.30; martedì 6 gennaio 9.30-19.30.

Raffaello – La Madonna Esterhazy esposizione visitabile fino all’11 gennaio 2015, presso la Sala Alessi di Palazzo Marino. Capolavoro del genio del Rinascimento, vera protagonista del Natale milanese sarà la “Madonna Esterházy”, opera proveniente dal Museo delle Belle Arti di Budapest, databile 1508. Orario di apertura:  tutti i giorni dalle ore 9.30 alle 20.00 (ultimo ingresso alle ore 19.30); giovedì dalle ore 9.30 alle 22.30; 24 e 31 dicembre chiusura ore 18.00.

Yves Klein e Lucio Fontana. Milano Parigi 1957-1962” ospitata al Museo del Novecento fino al 15 marzo 2015. Oltre 90 opere e una ricchissima raccolta di fotografie, filmati d’epoca e carte d’archivio, indagano la vicenda artistica e il legame personale intercorso tra due grandi protagonisti del rinnovamento del XX secolo.  Orario di apertura:  lunedì 14:30-19:30; martedì-domenica 09:30-19:30; giovedì e sabato apertura prolungata fino alle 22:30.

photo credit: Nuranna via photopin cc