Un mese di eventi e iniziative per il capoluogo siciliano che per il periodo natalizio si veste a festa e mette in campo un ricco programma culturale, tra concerti itineranti di zampognari e di musica classica, mostre, spettacoli teatrali, laboratori, rassegne culinarie e mercati tipici.

Tra le mostre in programma a Palermo per Natale si segnalano:

 “Trame mediterranee. Arti, popoli, culture” ospitata nella sala Duca di Montalto di Palazzo dei Normanni fino al 23 febbraio 2015. Un percorso suggestivo, che esprime il desiderio di portare pace ed uguaglianza: mostra di arti, popoli e culture, l’esposizione intende sottolineare le analogie tra i manufatti provenienti dalla Sicilia, dalla regione mediorientale, dalla costa sud del Mediterraneo e dall’Africa subsahariana, per dimostrare come, nonostante le distanze, si parli un linguaggio comune, che ci avvicina. Un linguaggio di usi, costumi e di pace, un linguaggio di scambi e di solidarietà che diventa il punto di incontro di ebraismo, cristianesimo e islamismo. Orari di apertura: dal lunedì al sabato dalle 8.30 alle 17.40; domenica e festivi 8.30-13.00

Di là del faro. Paesaggi e pittori siciliani dell’Ottocento” allestita presso la Fondazione Sicilia e visitabile fino a venerdì 09 gennaio 2015. Oltre 100 opere di artisti siciliani, o stabilmente attivi in Sicilia, sul tema del paesaggio che rappresenta, nel corso dell’Ottocento, uno dei motivi fondamentali attraverso cui viene elaborata una rappresentazione specificamente identitaria dell’isola. Orari di apertura: da martedì a domenica dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 20:00. Lunedì chiuso.

 “Gli Etruschi a Palermo” esposizione ospitata nella suggestiva cornice del Real Albergo dei Poveri fino al 31 gennaio 2015. In mostra una delle più importanti raccolte di materiali etruschi esistenti in Italia, la Collezione Casuccini (circa 10.000 reperti) che offre una testimonianza completa e omogenea della produzione artistica dell’antica Clusium. Una parte significativa del patrimonio archeologico della Sicilia, sia per la qualità di molti dei suoi reperti, sia dal punto di vista storico-culturale. Orari di apertura: ogni giorno dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19 ad eccezione di domenica e festivi. Ingresso gratuito.

“Rosso Fuoco” le opere di Bernard Aubertin in mostra a Palazzo Belvedere fino al 6 gennaio 2015. Palermo incontra l’arte contemporanea attraverso uno dei più singolari protagonisti della scena internazionale. La rassegna presenta 25 lavori, che comprendono i tableaux clous degli anni ’60, i monocromi, ilivres brûlés, i parcours d’allumettes, fino ai più recenti semema. Orari di apertura: da martedì a domenica dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 20.00.

Ritratti In Jazz: le foto di Domenico Aronica” all’Hotel Ambasciatori fino al 7 gennaio 2015. La forza espressiva della pittura e la suggestione della fotografia incontrano l’eleganza della musica e il piacere del palato con la Stagione “Il sapore dell’arte”, che coniuga il gusto alla creatività all’interno di una delle più incantevoli cornici della città di Palermo: il Seven Restaurant. Arte, gastronomia, cultura e musica saranno dunque i protagonisti della prima rassegna, che prende il nome di “Ritratti in Jazz”. Alcuni dotati musicisti del Novecento saranno ritratti attraverso quattro mostre tematiche, la prima delle quali è incentrata sugli scatti di Domenico Aronica, fotografo che vanta esposizioni al Cairo, Copenaghen, Varsavia, Budapest e in molte altre grandi città. Ingresso libro, ogni giorno dalle 17.00 alle 00.00.