Legambiente sta consegnando le sue bandiere nere.

I diretti interessati sono il Ministro dell’Ambiente, Corrado Passera, accusato di essere un nemico dell’ambiente a causa del  Decreto Sviluppo che ha dato il via alle procedure di estrazione del petrolio dai fondali marini e per il Decreto Rotta che non vieta il passaggio di grosse imbarcazioni in prossimità di luoghi che dovrebbero essere invece protetti, bandiera nera anche, lo si può intuire, a Costa Crociere per la tragedia che ha visto coinvolta la nave Costa Concordia e che ha dimostrato quanto l’equipaggio fosse poco preparato.

Legambiente accusa anche Raffaele Lombardo, governatore della Sicilia, per la questione relativa alla vendita delle spiagge della regione, Francesco Caltagirone Bellavista che con le sue costruzioni ha provocato grossi danni all’ambiente, e Grimaldi Lines che ha disperso 224 fusti tossici nelle acque dell’isola di Gorgona.

Insomma, queste cinque personalità stanno dimostrando tutto ciò che si dovrebbe evitare soprattutto se l’obiettivo è quello di rendere il nostro pianete un luogo abitabile e, in particolare, con un futuro certo.