Da oltre 30 anni brand leader di tendenza e avanguardia nel mondo del running, le coq sportif continua ad ispirarsi ai suoi vecchi “tesori” per creare delle linee Retro Running.

Negli anni ’80 il marchio lancia per la prima volta i modelli running, quelli che poi diventeranno dei veri e propri cavalli di battaglia e tra gli anni ’90 e 2000 sempre più atleti richiedevano modelli specifici per la corsa. Modelli tecnini come Milos, Eclat e Flash diventano quelli più richiesti del momento grazie al loro comfort, tecnologia, colori e linea fuori dagli schemi.

La linea running viene anche apprezzata dai rapper statunitensi e presto vennero introdotti anche i modelli LCS R1000 e Zenith, accolti con grande successo grazie alle loro curve armoniose ma soprattutto il loro sistema di ammortizzamento inedito.

In occasione del lancio della collezione Autunno/Inverno 2014-15 il marchio del gallo svela un sito ad hoc per le retro running, lecoqsportif.com/retrorunning, che va a ripercorrere tutti i modelli e le loro rispettive declinazioni.

Tra i modelli troviamo quindi Eclat, la running più emblematica di le coq sportif, con il suo sistema di allacciatura rapida e che per la stagione A/I 2014-15  si riveste di pelle scamosciata premium perforata o in nylon, per versioni nelle tonalità color block in arancio, blu oceano, verde acqua o viola. Grande successo negli anni ’90 ci sarà anche la Zenith che ritrova i suoi materiali e colori originali, in pelle scamosciata premium e nylon a costine, mentre la LCSR1000, lanciata nel 1991, mescola curve e dettagli tecnici abbinati a flashy in blu reale e rosa o classic chic nera, grigia e bianca.

Ultimo ma non meno importante il modello Bolivar, novità della categoria che prende ispirazione dai primi modelli da running degli anni ’80 e proposta in versione retrò per uomo – in pelle scamosciata e nylon – o più “trendy” per la versione donna con stampa zebrata.

foto by comunicato stampa