Non c’è limite al successo che le crociere stanno ottenendo soprattutto in questa stagione 2012.

Secondo le ultime indagini effettuate infatti, sarebbero sempre più i turisti che sceglierebbero di viaggiare in crociera piuttosto che fermarsi in un più classico villaggio turistico.

Mentre il settore del turismo lamenta in generale una crisi quasi insostenibile, quello del comporto crocieristico riesce a distinguersi manifestando, come confermato da Costa Crociere, una crescita costante e continua.

Se in generale gli italiani si stanno riducendo all’ultimo minuto per prenotare i loro viaggi e se tendano sempre più a optare per vacanze brevi e più frequenti, Costa Crociere fa sapere di aver raggiunto il tutto esaurito su tutte e 32 le crociere in partenza nel Mediterraneo ad Agosto e sulle diciassette previste per il Nord Europa.

Msc non è da meno, conferma infatti che 900.000 sono stati i passeggeri che hanno scelto di trascorrere le loro vacanze estive sulle navi.

Non è difficile comprendere le motivazioni di questo successo, sembrerebbe infatti che le navi da crociera siano in grado di offrire pacchetti vacanze più completi e stimolanti rispetto a quelli dei villaggi turistici che ormai da anni sono rimasti uguali a loro stessi.