Nei giorni scorsi vi abbiamo raccontato dell’Ostia Film Fest che si è concluso il 9 giugno.

Tra i protagonisti che sono stati premiati, c’era anche la coppia da oscar, Dante Ferretti e Francesca Lo Schiavo (The Aviator di Scorsese nel 2005, Sweeney Todd di Tim Burton nel 2008 e Hugo Cabaret di Scorsese nel 2012) che ha ricevuto il “Premio speciale Bulgari”.

Tra gli artisti presenti al Festival c’erano anche Michele Placido e Carlo Lizzani, oltre che alcune importanti personalità come le talent manager Margareth Madè e Anita Kravos, il truccatore Franco Freda e il montatore Roberto Pepignani.

Molte le anteprime andate in scena, nelle ultime due giornate c’è stato spazio per il tanto atteso “Le paludi della morte” in inglese “Texas Killing Fields” diretto da Ami Caneen Mann,

Di italiano, Fandango, c’è stato “Qualche nuvola” di Saverio Di Biagio girato proprio ad Ostia che vede la partecipazione di Elio Germano, Primo Reggiano e Paolo Tiziana Cruciani.

L’edizione di quest’anno è stata Smoking Free, l’OstiaFilmFest è infatto il prmo festival che promuove la lotta contro il fumo.