Le Rivoltelle, gruppo ska, rock e reggae, tutto al femminile, esce con il suo secondo album intitolato “Le Rivoltelle” e si prepara per un tour partito già il 30 giugno.

“Nell’anno della fine del mondo abbiamo voluto dedicare il nostro secondo album ai miti dannati, ai belli e ribelli. Tributi a personaggi come Rolling Stones, Patty Pravo, Mia Martini ed Eva Kant, ma anche Mina, Lucio Dalla, Mary Garret e Marco Simoncelli. La copertina è un’esplicita citazione del disco “Revolver” (rivoltella) dei Beatles che ha in parte ispirato il nostro cuore ribelle”, così il gruppo racconta questo nuovo lavoro che raccoglie dodici brani.

Il brano che ha anticipato l’uscita del disco è “Ve ne andate o no?” che racconta il desiderio di molti italiani di cacciare una volta per tutte la casta dirigente che impedisce al nostro paese di crescere e che gode di privilegi che sono un insulto a chi, in questo periodo, fa fatica ad arrivare a fine mese.

Dopo il concerto del 30 giugno che si è tenuto alla Marina di Ugento, Lecce, il gruppo riparte il 21 luglio da Rossano Calabro, per poi proseguire in Abruzzo il 27, il 28 a Locri, il 29 a Pianopoli, il 13 agosto ad Amendolara Marina, il 16 a Luco dei Marsi, e il 20 di nuovo a Rossano Calabro.