Costanza Quatriglio ottiene l’Efebo D’Argento 2012, Premio Banca Popolare Sant’Angelo per il film ‘Terramatta’.

Sarà proprio in occasione della prossima 34esima edizione dell’Efebo d’Oro, che si terrà il prossmio 10 novembre 2010 presso l’Ex Collegio Delle Filippine, ad Agrigento, nella Sala Gianbecchina, che la regista potrà ritirare questo importante riconoscimento.

Il film racconta la vita di Vincenzo Rabito che da semplice bracciante del Ragusano, passa attraverso la prima guerra mondiale, dopo la quale si trasferisce prima in Africa Orientale, in Germania, dove, al tempo del nazismo, lavora come minatore, per poi ritornare in Patria.

Quanto invece all’Efebo d’Oro, è stato attribuito a Gianni Amelio per il film ‘Il primo uomo, che racconta invece la vita di Albert Camus.

Per il premio per il libro cinematografico dell’anno, che è stato scelto con il sindacato Nazionale Giornalisti Critici, è stato invece scelto ‘Il cinema sopra Taormina’ opera di Ninni Panzera, edito da La Zattera dell’Arte.