Un’unica parola sembra dominare la collezione SS 2014 firmata American Vintage: colore.

Già, perché di colore se ne vede parecchio nel capo più basico che ci sia, da cui però parte ogni cosa: la t-shirt.
In versione estiva ovviamente, per cui più simile a una canotta a spalle larghe che a una classica mezza manica.

Dicendo così addio al grigiore che ha dominato l’inverno, American Vintage esplode in un tripudio di colori, proponendo le declinazioni più diverse all’insegna di un look ‘up-to-date’ davvero unico.
Fortemente dominanti sono le nuances che vanno dal rosa cipria al viola, in un ventaglio di colori che da delicato si fa via via più deciso.
Non mancano però anche le tonalità più neutre, dal bianco al blu navy, per uno stile essenziale.

Diversi modi per interpretare uno dei capi più basici che ci sia: è questo ciò che riesce a fare American Vintage nella sua collezione estiva, giocando con linee semplici e una palette cromatica vivace.
La maglia come autentico must, da scegliere e indossare sovrapposta: la ricetta per l’estate è dunque tutta qua, efficace nella sua estrema semplicità.