Un istante solo. Due destini possibili. Tra Sliding doors e Un giorno, la storia di due anime gemelle e dei piccoli istanti che possono cambiare tutto.

Cosa faresti se il destino ti offrisse una seconda possibilità? Rachel ha vent’anni, amici meravigliosi e tutto il futuro davanti. In tasca, la lettera di ammissione alla più prestigiosa scuola di giornalismo inglese. Poi, una terribile disgrazia. E due vite diverse che l’aspettano. Cinque anni più tardi… Per la prima volta da quella notte fatale, Rachel sta tornando nel paesino in cui è cresciuta. Sul volto ha una cicatrice, a ricordarle in ogni istante il segno indelebile  dell’incidente che ha infranto i suoi sogni e le ha portato via il suo migliore amico. Ma quando per una caduta banale batte la testa e si risveglia in ospedale, tutto intorno a lei è cambiato. È come se il suo mondo, dal momento  dell’incidente, avesse preso un binario diverso. Ora ha il lavoro che ha sempre desiderato, un elegante  appartamento a Londra, e il suo migliore amico è lì, accanto a lei. Sarebbe bellissimo se l’orologio fosse tornato indietro. Ma la vita non funziona in questo modo… o sì?

Sorprendente, romantico, straziante, Due varianti di me (Fabbri Editori, luglio 2014) ha conquistato le lettrici inglesi: autopubblicato in rete, è diventato immediatamente un bestseller, attirando l’attenzione degli editori di tutto il mondo.

Il racconto di una deliziosa storia d’amore e di seconde possibilità, una storia di riscoperte e di sogni, che insegna e che fa riflettere. Non riuscirete a smettere di leggere e, arrivati alla fine, non potrete trattenere le lacrime.

L’AUTRICE

Dani Atkins è nata e cresciuta a Londra; dall’età di 18 anni ha occupato diverse mansioni in varie compagnie, dalla BMW alla BBC, ma sempre sognando di diventare scrittrice, cosa che ha incominciato a fare dopo che i suoi figli son cresciuti. Oggi vive in un piccolo villaggio dell’Hertfordshire con il marito, due figli, due gatti anziani e un border collie. Questo è il suo primo romanzo.