L’amore non conosce stagioni: estate o inverno, un libro romantico è sempre in grado di scaldare il cuore. Sotto l’ombrellone, nel proprio comodo letto o in un rifugio di montagna, ecco dunque una selezione tra i romanzi d’amore più belli, fra libri classici e opere moderne, che bisogna assolutamente leggere.

  • “Orgoglio e pregiudizio” di Jane Austen
  • “Le notti bianche” di Fedor Dostoevskij
  • “Cime tempestose” di Emily Bronte
  •  “Tra la notte e il cuore” di Julie Kibler (Garzanti, 2013)
  •  “Due varianti di me” di Dani Atkins (Fabbri Editori, 2014)
  • “Via Col Vento” di Margaret Mitchell
  • “Il diario di Bridget Jones” di Helen Fielding
  • “Gli uomini vengono da Marte e le donne da Venere” di John Gray (Rizzoli)
  • Pistacchio, cioccolato, amore e panna montata” di Abby Clements (Fabbri, 2014)
  • “Kitchen” di Banana Yoshimoto  (Feltrinelli, 1991)
  • “Le parole che non ti ho detto” di Nicholas Sparks (Frassinelli, 1998)
  • La risposta è nelle stelle” di Nicholas Sparks (Sperling & Kupfer, 2013)
  • “I passi dell’amore” di Nicholas Sparks (Sperling & Kupfer, 2010)
  • “Una cosa difficile come l’amore” di Alice McDermott (Terre di Mezzo, 2008)
  • L’amore è un imprevisto” di Rosie Blake (Bookme, 2014)
  • “Tenera è la notte”, di Francis Scott Fitzgerald
  • “La straniera” di Diana Gabaldon (TEA, 2004)
  • “Jane Eyre”, di Charlotte Brontë
  • L’uomo che vorrei” di Kerstin Gier (Corbaccio, 2013)
  • “Gli imprevisti del cuore”, di Barbara Taylor Bradford (Sperling & Kupfer, 2010)
  • “Anna Karenina” di Lev Tolstoj
  • “Chocolat”, di Joanne Harris (Garzanti, 1999)
  • Il primo ultimo bacio” di Ali Harris (Casa Editrice Nord, 2014)
  • “Tutti i difetti che amo di te” di Anna Premoli (Newton Compton, 2014)
  • “Il ristorante dell’amore ritrovato” di Ito Ogawa (Neri Pozza, 2014)
  • “Madame Bovary” di Gustave Flaubert
  • “L’amante di Lady Chatterley” di David Herbert Lawrence
  • “P.S. I Love You” di Ahern Cecelia (Rizzoli, 2005)
  • “Il Cavaliere d’Inverno” di Paullina Simons (Sonzogno, 2003)