Procede Ligabue con il suo tour estivo che tocca non solo l’Italia, ma che si muove anche all’estero, come ad esempio a Londra, alla Royal Albert Hall dove è stato registrato addirittura il sold out, con il suo ‘Sotto bombardamento 2012 – Rock in’.

Proprio settimana scorsa, il Liga si è esibito a Locarno, in Svizzera, in occasione del Festival ‘Moon And Stars 2012’ per il ‘Rock in Locarno 2012’ e a Udine, al Parco della Lesa di Cividale, in occasione invece del ‘Rock in Cividale del Friuli 2012’.

Dopo dieci giorni di pausa, Luciano Ligabue si prepara a ripartire, il 17, dal Teatro Antico di Taormina, a Messina, per il ‘Rock in Taormina’, dove, nella suggestiva location, ha già raccolto migliaia di adesioni che hanno fatto registrare il sold out.

Il 20 luglio sarà poi la volta di Napoli, in piazza del Plebiscito per il ‘Rock in Napoli 2012’.

Questi concerti hanno alla base la volontà dello stesso Ligabue di allontanarsi dagli ormai classici concerti-spettacolo, per avvicinarsi di più al rock e renderlo il vero protagonista dello show.

Con lui sul palco di saranno Federico Poggipollini alla chitarra, Niccolò Bossini alla chitarra, Josè Fiorilli alle tastiere, Luciano Luisi alle tastiere e programmazioni, Michael Urbano alla batteria e Kaveh Rastegar al basso.