Lo skipper britannico Alex Thomson potrebbe regalare nuove emozioni dopo aver conquistato il secondo posto nella Transat Jacques Vabre. A bordo della Hugo Boss, infatti,sta attraversando in solitaria l’atlantico, affrontando così una prova valevole per la qualificazione alla Vendèe Globe 2012. ”Mi sento piuttosto a mio agio con la barca dopo la Transat Jacques Vabre , ma la regata in solitario è ovviamente una sfida del tutto diversa, perciò bisognerà stare attenti a non rischiare troppo.” Queste le parole di Thomson prima del via, il giorno 05 dicembre scorso. La traversata è cominciata da Gustavia, nelle Antille olandesi esi concluderà tra i 12 e i 16 giorni dopo a Lorient in Francia. Insieme alla HUGO BOSS di Alex Thomson, la flotta delle IMOCA 60 piedi che partecipa alla traversata comprende le barche di Jean-Pierre Dick (Virbac-Paprec 3), Armel Le Cléac’h (Banque Populaire), Vincent Riou (PRB), Marc Guillemot (Safran), Mike Golding (Gamesa), François Gabart (Macif), Louis Burton (Bureau Vallée).