Burberry Prorsum ha presentato le novità della collezione Primavera/Estate 2015 alla kermesse della moda uomo, la London Collections Men. Ispirata alle copertine dello scrittore inglese Bruce Chatwin (1940-1989), noto per aver scritto opere come “In Patagonia” (1977) e “Le vie dei canti” (1986).

Tra i materiali scelti dalla maison per interpretare la collezione spuntano il gabardine inglese, tessuto al Burberry Mill, denim, maglia in seta con effetto degradè, ma anche cotone leggerissimo, lino testurizzato, feltro e cuoio dipinto.

Sulla passerella sfilano gli iconici trench della maison, montgomery e capi di sartoria; i pantaloni sono affusolati e particolare attenzione è stata data per le stampe, con illustrazioni dipinte a mano ispirate alle copertine dello scrittore inglese. Come accessori, ampie bag e cartelle che riprendono la stampa delle copertine, sciarpe in cachemere e seta, cappelli colorati, abbinati ad una scarpa elegante o una semplice sneaker.

La palette della collezione varia dalle sfumature del giallo, dal pergamena, al giallo zafferano, ocra arancio, per poi andare sul rosso, rame, magenta, arrivando ai toni del verde e quelli più freddi dell’azzurro e blu navy.

Benjamin è un poeta. I suoi testi sono incredibilmente forti e stimolanti e il suo stile innato da grande contributo alla sfilata – è un talento vero e raro e siamo onorati di aver ospitato la sua performance dal vivo oggi” ha dichiarato il CEO Burberry, Christopher Bailey.

Ad accompagnare lo show, le note e la voce di Benjamin Clementine, musicista inglese di 25 anni scoperto mentre suonava per strada e preso sotto l’etichetta francese “Behind”, con la quale ha pubblicato nel 2013 l’EP di debutto “Cornerstone”.

Per i curiosi, in prima fila ad assistere alla sfilata l’habituè della moda maschile londinese, il rapper Tinie Tempah, ma anche la top model Jourdan Dunn e l’attore inglese Tom Felton.

Ecco il video della sfilata: