L’Italia si prepara a partecipare alle olimpiadi e paralimpiadi di Londra 2012 e presenta a Loano la Squadra Nazionale della Federazione Italiana Vela allo Yacht Club Marina, di fronte al Presidente della FIV, Carlo Croce, e del Sindaco di Loano, Luigi Pignocca, e delle Autorità.

Loano è molto fiera della squadra che riuscirà a mettere in campo, come spiega lo stesso Croce infatti ‘nel corso degli ultimi quattro anni con Luca De Pedrini e con Paolo Ghione abbiamo intrapreso un lavoro immane per creare un gruppo di Tecnici Federali che continuino a crescere, a progredire per costruire una squadra di cui sono assolutamente e profondamente orgoglioso’.

Si tratta di una squadra di giovani che non hanno mai partecipato alle Olimpiadi e di altri che, con maggiore esperienza, sapranno consigliare i compagni.

Ormai sono dunque tutti pronti e preparati, questo grazie anche alla possibilità che è stata offerta alla squadra di allenarsi a Weymouth, dove è stata aperta una base proprio per permettere agli sportivi di allenarsi direttamente ‘in situ – commenta De Pedrini, Direttore Tecnico FIV, che spiega come – gli atleti hanno potuto familiarizzarsi e studiare in modo approfondito il campo di regata olimpico’.

Gli atleti presenti:

Alessandra Sensini (RS:X F – CC Aniene)
Federico Esposito (RS:X M – GS Fiamme Oro)
Francesca Clapcich (Laser Radial – CS Aeronautica Militare)
Michele Regolo (Laser Standard – SV Fiamme Gialle)
Filippo Baldassari (Finn – SV Fiamme Gialle)
Giulia Conti e Giovanna Micol (470 F – CC Aniene)
Gabrio Zandonà (CV Marina Militare)
Pietro Zucchetti (SV Fiamme Gialle)
Giuseppe Angilella (CC Ruggero di Lauria)
Gianfranco Sibello (SV Fiamme Gialle)
Marco Gualandris (Avas Lovere)
Marta Zanetti (Alto Adriatico-Lignano-Trieste)