Momenti di terrore a Los Angeles dove è stato chiuso l’aeroporto dopo la segnalazione della presenza di un uomo armato. Qualcuno avrebbe udito spari mentre la polizia ha perlustrato tutti gli edifici. Stando alle prime informazioni, un uomo avrebbe fatto fuoco all’aeroporto americano: tutti i viaggiatori, comunque, sono rimasti all’interno della struttura. Poco fa l’annuncio su Twitter di Andy Neiman che parla solo di “forti rumori” e di “nessun colpo sparato”. 

Los Angeles: “Mantenete la calma”

Le notizie sono ancora frammentarie. Reuters ha aggiunto che i passeggeri sono stati invitati a contattare le proprie compagnie aeree per verificare lo stato dei voli; intanto sono state prese tutte le precauzioni per garantire la sicurezza del pubblico. “Mantenete le calma” è stato scritto su Twitter dall’account dell’aeroporto americano. Al momento, però, precisa The Associated Press, non c’è alcuna conferma di eventuali sparatorie o di feriti.

Los Angeles, falso allarme

Decine i video e le foto pubblicati sui social network, in primis su Twitter dove si vedono centinaia di viaggiatori scappare dallo scalo di Los Angeles.