L’uragano Irma riprende forza e si dirige verso il nord della Florida che, adesso, è a rischio. È tornato alla categoria 5 dopo essere stato declassato a categoria 4 e, quindi, secondo gli esperti, tornerà a far più paura di prima dopo aver devastato intere aree mettendo in difficoltà milioni di persone e costringendo il presidente americano Donald Trump a dichiarare lo stato di calamità. Anche il governatore dell’Alabama, dove l’uragano Irma potrebbe arrivare già da lunedì, ha firmato lo stato d’emergenza: in questo modo potranno essere assistite nel miglior dei modi le popolazioni locali, colpite dalla tempesta tropicale.

In queste ore l’uragano Irma si trova a 485 km da Miami e starebbe viaggiando ad una velocità di circa 20 km orari in direzione ovest.