Muore a 73 anni il campione tedesco Haller

All’età di 73 anni è morto Haller, il campione tedesco militò in Italia incendo uno scudetto con il Bologna prima di passare alla Juventus, il giocatore ha giocato a cavallo delle partite in bianconero e colori ovvero negli anni settanta.
Haller fu protagonista della storica finale mondiale giocata dalla Germania Ovest persa contro l’Inghilterra, con la nazionale giocò tre mondiali per un totale di 33 presenze e 13 gol, nel 1970 non fu schierato in campo nella semifinale mondiale contro l’Italia, i tifosi del Bologna e dell’Inter se lo ricordano bene per gli epici incontri con i nerazzurri allenati da Herrera per il famoso spareggio scudetto tra le due squadre.
La città e la società del Bologna sono vicini alla famiglia: “Con Haller se ne va un pezzo della nostra famiglia rossoblù. Sono molto addolorato per questa notizia appena appresa, conservo il ricordo di un grande campione protagonista dell’ultimo nostro scudetto, e di un grandissimo uomo che ha vissuto a Bologna una parte importante della sua carriera. Tutti i tifosi del Bologna, ed io per primo, ci stringiamo attorno ai suoi cari manifestando il nostro dolore per la perdita di un personaggio di sport così straordinario”.