I militanti del Movimento Cinque Stelle sono stati chiamati ad esprimersi sulla scelta dell’alleato con cui schierarsi in Europa. I 29.584 votanti (numero davvero basso se si pensa che gli iscritti certificati sono circa 100mila) hanno decretato la vittoria di Nigel Farage, leader dell’estrema destra britannica (che ha incassato 23.121 voti). Il M5S, nel parlamento europeo, si alleerà dunque con l’Ukip di Farage ma molti hanno accusato il blog e Beppe Grillo di aver in qualche modo pilotato questa vittoria.

Su Twitter Nigel Farage ha commentato positivamente e con grande soddisfazione i risultati del voto grillino.

La decisione di escludere il voto per i Verdi o per altri gruppi parlamentari europei nel referendum online sulle alleanze del M5S in Europa, ha fatto infuriare molti degli utenti iscritti sul blog di Grillo (questo potrebbe spiegare anche la scarsa partecipazione al voto). I commenti dal tono deluso che si possono leggere sul blog del leader pentastellato, lasciano intendere che molti sospettano tentativi di pilotaggio sull’esito della consultazione, per favorire la vittoria di Nigel Farage.