Il simpatico e intelligente protagonista del film ‘Mamma ho perso l’aereo’ adesso è cresciuto e si è perso all’interno della sua stessa vita.

Proprio in questi giorni infatti, i giornali americani parlano del grave stato psico-fisico in cui si troverebbe Macaulay Culkin che sembrerebbe essere stato travolto da una brutta dipendenza.

La droga è infatti parte integrante della vita dell’ex bambino prodigio, si parla addirittura di eroina e oxycodone, un antidolorifico.

Questa sua dipendenza lo porterebbe a spendere ben 6.000 dollari al mese.

Alcune foto di questi giorni lo ritraggono in uno stato di salute preoccupante e si pensa che la fine della sua relazione con Mila Kunis, attrice e doppiatrice americana di origini ucraine che abbiamo imparato a conoscere in alcune serie televisive, come ‘Settimo Cielo’, e film, come ‘Il cigno nero’ e ‘Amici di Letto’, abbia reso la situazione e l’abuso di droga ancor peggiore.

Macaulay Culkin non è l’unico attore che, travolto dal successo, finisce per perdersi nel tunnel della droga.