Registrata questa mattina intorno alle 3.30 una violentissima esplosione all’interno del pub Il cantinone di Charlie sito presso Villa San Filippo – Monte San Giusto, in provincia di Macerata.

Sarebbero due le persone rimaste coinvolte nella deflagrazione che ha avuto luogo nella cucina del locale: uno, in gravissime condizioni, è il proprietario dell’esercizio, Marco Sparagna, di 38 anni, trasportato d’urgenza nel reparto grandi ustionati dell’ospedale di Cesena.

Nell’incidente sono rimaste intossicati in modo leggero anche alcuni abitanti del palazzo in cui sorge il pub, ma non è stato necessario ricorrere al trasporto in una struttura sanitaria.

Rimangono ancora incerte le cause che hanno portato all’esplosione, per quanto non si escluda la pista della fuga di gas o addirittura il nolo. In ogni caso i carabinieri hanno provveduto ad avviare le indagini per determinare le cause dell’accaduto e gli accertamenti proseguono senza tralasciare alcuna ipotesi.