Tragedia familiare in Germania: una donna ha spinto il figlio sui binari della metro mentre stava sopraggiungendo il treno. Il drammatico episodio è avvenuto domenica scorsa nel pomeriggio. La madre, una donna di 31 anni, si trovava insieme al figlio di 11 anni in una stazione della metro di Amburgo: Hoheluftbruecke.

La donna, accecata dalla follia, avrebbe spinto il figlio sui binari sotto lo sguardo attonito degli altri passeggeri che aspettavano il treno. Secondo quanto riportato dal quotidiano tedesco Bills, l’autista del convoglio avrebbe visto il ragazzo ma  non sarebbe riuscito a frenare in tempo. L’undicenne è stato travolto riportando gravi ferite alle gambe. I soccorritori sopraggiunti sul posto hanno impiegato oltre 40 minuti per liberarlo. Il ragazzo è rimasto sempre cosciente durante le operazioni di salvataggio.

Undicenne spinto sui binari della metro dalla madre è fuori pericolo

Probabilmente Leon, questo il nome del ragazzo rimasto ferito, dovrà subire l’amputazione di un arto ma al momento le autorità sanitarie non hanno confermato i danni permanenti riportati dal giovane. L’undicenne fortunatamente non ha riportato ferite mortali nell’impatto con il treno. I medici hanno confermato che il giovane attualmente non si trova in pericolo di vita.

Le forze dell’ordine hanno immediatamente bloccato la donna, in preda a una crisi isterica, prima che potesse fare del male a se stessa o agli altri viaggiatori presenti alla fermata della metro. Dall’analisi dei filmati registrati dalle telecamere del circuito di sicurezza della metro è apparso subito chiaro il gesto intenzionale della donna. Una circostanza che è stata confermata anche dai numerosi testimoni che hanno assistito alla scena.

La donna è stata immediatamente bloccata dalla polizia tedesca e portata in caserma. Oggi il giudice ha concesso alla madre di Leon il ricovero in una struttura psichiatrica dopo che gli esami condotti nelle scorse ore dagli psichiatri avevano rivelato dei disturbi mentali. La donna verrà comunque indagata per tentato omicidio.