E’ allarme a Roma dove una maestra della scuola elementare “Cesare Battisti”, sita nel quartiere Garbatella, è morta per meningite. La Asl ha immediatamente avvertito tutti i genitori a cui è stato chiesto di sottoporre i propri figli ad una profilassi antibiotica. La donna, infatti, aveva tenuto lezione fino a giovedì scorso, ultimo giorno di scuola prima delle vacanze di Natale.

Allarme meningite a Roma

La maestra è stata ricoverata proprio il giorno di Natale e, dopo 24 ore, è deceduta. La donna aveva 52 anni ed insegnava matematica da 30 anni: amata dai suoi alunni e conosciuta nel suo quartiere, la Garbatella, lavorava nella scuola più volte protagonista della serie tv di Canale 5 “I Cesaroni”.

E’ morta per meningite

Nell’email inviata ai genitori dal funzionario dell’Asl Paolo Grillo si legge: “Il nostro servizio è venuto a conoscenza di un caso di meningite batterica relativo alla docente della scuola primaria Cesare Battisti di Roma ricoverata presso l’Ospedale San Giovanni e poi trasferita al Policlinico Gemelli dove è deceduta. Presi contatti telefonici con i laboratori di microbiologia dei suddetti ospedale, è stata consigliata la profilassi antibiotica per la meningite. Si raccomanda, perciò, previo consulto con il medico curante o pediatra, l’assunzione per gli adulti, che abbiano avuto contatti stretti in un luogo chiuso per più ore al giorno con la professoressa, di una cpr di Ciprofloxacina di 500 mg, e l’assunzione di Rifampicina 600mg di 1 compressa per due volte al dì per due giorni per gli alunni della classe ove insegnava la suddetta docente”.