Un giovane ragazzo, forse malato terminale, ha deciso di organizzare un matrimonio con una bambola sessuale realistica. Un gesto nato dalla volontà di vivere l’emozione del matrimonio prima della morte, senza però il senso di colpa di lasciare una vedova. Succede in Cina, dove l’album di nozze dello sposo è stato condiviso sui social network, sebbene l’identità dello stesso non sia stata svelata.

Un servizio fotografico di grande lusso, con gli sposi prima adagiati di fronte a un romantica finestra, poi abbracciati su un sontuoso divano e, infine, ripresi vicino a un pianoforte. Delle immagini che accomunano molti degli sposi in Cina, sebbene in questo caso la neo-moglie sia una bambola iperrealistica in silicone. Secondo le ricostruzioni della stampa locale, il ventottenne avrebbe deciso di organizzare questa singolare celebrazione per vivere la gioia del matrimonio prima della sua dipartita: il ragazzo, infatti, sarebbe affetto da una forma di cancro non curabile. Questa informazione, tuttavia, non è stata ancora confermata dallo stesso protagonista della vicenda: dopo aver caricato le foto sui social network cinesi, l’uomo avrebbe deciso di non svelare la sua identità. Nel frattempo, gli scatti sono diventati immediatamente virali, tanto da attirare le attenzioni di molte testate attorno al globo.

https://twitter.com/TV3Xpose/status/663491244035731457

Fonte: Daily Mail